Il Grottammare si presenta ufficialmente: obiettivo fare bene

Presentazione ufficiale del Grottammare calcio nella sala consigliare del comune. Presente l’intera rosa biancoceleste, con il presidente Merli, il direttore generale Alceo Galié, l’amministratore unico Carlo Mora, il Coordinatore Paolo Beni e in rappresentanza dell’amministrazione comunale il sindaco Enrico Piergallini, l’assessore con delega allo sport Alessandra Biocca e il consigliere comunale Bruno Talamonti. È il presidente biancoceleste Luigi Merli a fare gli onori di casa: «Abbiamo costruito una squadra che possa fare un buon campionato di Eccellenza con un budget giusto per la categoria. Se vogliamo che il calcio dilettantistico continui ad esistere dobbiamo pensare ad un calcio fatto di giovani. Noi ci siamo impegnati soprattutto per il Settore Giovanile e la Scuola Calcio, riorganizzando tutto e facendo un grosso investimento umano e strutturale. La società fa sociale attraverso lo sport».

Il sindaco Enrico Piergallini pone l’accento sul progetto societario: «Il progetto è cittadino e fondamentale per la città; cittadino, perché il gruppo di volenterosi che ha contribuito finanziariamente a tenere in piedi la squadra non lo fa per interesse personale, ma per attaccamento al Grottammare calcio, e rende viva una struttura sopradimensionata per la città».

Il tecnico Manolo Manoni è convinto che i suoi saranno protagonisti anche in questa stagione: «Ringrazio la società per avermi dato di nuovo fiducia per guidare la squadra della città. Per me è una seconda famiglia. Siamo convinti che abbiamo allestito una ottima rosa di giovani promettenti e ragazzi validi. Sono sicuro che anche quest’anno faremo un ottimo campionato e ce la metteremo tutta».
Paolo Beni: «Voglio fare i complimenti alla società perché quest’anno ha scelto nel settore giovanile dei tecnici veramente in gamba creando un gruppo veramente bello. La prima squadra è stata costruita con molti giovani e ci vuole un pò di pazienza anche per quanto riguarda i risultati. L’importante è che abbiano voglia di allenarsi».

Il capitano Nicolò De Cesare: «La squadra è valida e sicuramente vogliamo fare meglio dell’anno scorso. Appezziamo quotidianamente le migliorie che la società sta facendo sotto tutti i punti di vista e ora sta a noi giocatori che sul campo dobbiamo dare più di quello che possiamo dare. Siamo una squadra giovani, ci vuole tempo. Forse manca ancora quell’amalgama in campo che può farci fare la differenza ma siamo partiti adesso e non ci fasciamo la testa».

Presentate anche le nuove maglie, che riportano in basso a destra lo stemma cittadino. Il main sponsor è anche per questa stagione ‘Progetto Packing’ di Claudio Virgili, che sponsorizza i biancocelesti per l’11esimo anno consecutivo: «La nostra società sponsorizza la squadra di calcio per un motivo di affetto verso questa città e anche per l’amicizia che mi lega con tutti i soci. Lo scorso anno abbiamo fatto bene e come sponsor mi piacerebbe che si migliorasse il risultato».