News “Grottammare Calcio” 16/01/2020

Archiviata, non senza rimpianti, la sconfitta di domenica scorsa a Servigliano, il Grottammare si appresta ad affrontare un’altra battaglia, questa volta al Pirani, contro la corazzata Ancona.

Il pronostico sembrerebbe scontato ma domenica per i dorici non sarà una passeggiata di salute perché il Grottammare ha già dimostrato nelle tante partite fin qui giocate di essere un gruppo solido, tecnicamente valido e, soprattutto, duro a morire.

La classifica attuale dei biancocelesti, sta lì impietosa a dimostrare che la squadra deve migliorare e crescere in alcuni atteggiamenti da tenere in campo, ovvero: tenere più sottocontrollo la propria reazione nervosa quando il risultato penalizza la sua prestazione; cercare di ridurre quei momenti di amnesia di reparto che ogni tanto capitano; ricercare con più convinzione e determinazione la concretezza nella finalizzazione delle azioni di attacco alla porta avversaria.

Ma da domenica prossima fino alla fine del campionato i ragazzi devono far leva sui loro punti di forza che sono sufficienti per poter centrare l’obiettivo della Società e cioè il mantenimento della Categoria che è imprescindibile per la realizzazione dei progetti futuri sportivi e sociali del Grottammare Calcio.